Commenti

1/11/2016 | 09:11
MONICA DI ANGELO

Buongiorno, se la prestazione di lavoro riguarda infermieri che operano in turni organici e pre dettati dal datore di lavoro presso delle strutture residenziali per anziani h 24 è possibile richiedere la riqualificazione del rapporto di lavoro?

28/08/2017 | 09:54
Fortunato Schimizzi

Gentilissimi,
Io nel 2009 ho avuto la sfortuna di lavorare 6 mesi,dopo questo periodo mi son visto licenziare senza giusta causa ,col contratto CO.CO.CO. .
Dopo ho visto che l’Azienda non mi ha fatto i versamenti contributivi .
Sono andato in pensione e mi son trovato meno questi 6 mesi .
Cosa potrei fare ? E’ dell’INPS il dovere di far avere i contributi ?
Saluti
Fortunato Schimizzi

PS. : Credo che questo tipo di contratto lavorativo DOVREBBE SCOMPARIRE,non e’ altro che un vantaggio per i datori di lavoro…Che possono licenziare senza preavviso ed in qualunque momento,lasciando il lavoratore in mezzo in una strada .

28/08/2017 | 15:58
giuseppe saracino

come si considera un lavoro co.co.pro identificato nei call center in quanto gli orari, i luoghi di lavoro e gli strumenti di lavoro sono messi sempre a disposizione del datore. Per lo stesso lavoro il collaboratore è obbligato ad osservare oltre le predette regole, anche il rispetto del coordinatore di campagna, le regole della sicurezza e a garanzia dell’utilizzo dei dati di cui si viene a conoscenza senza poterli usare in maniera blindata.

Aggiungi un commento

  • Nome
  • E-mail
  • Commento